Prenotate un volo per Bangkok | Finnair Italia

Voli per
Bangkok

Classe Economica
Solo andata
Da
470 € *
Andata e ritorno
Da
563 € *
* Il miglior prezzo Finnair per le partenze da Milano

Il tuo viaggio inizia qui

Tipo di viaggio
Andata e ritorno
Da
A
(Tutti)
Passeggeri e classe
1
, Tutte le classi di viaggio
Data di partenza
Data di ritorno
Prezzo per adulto da

Guida di viaggio: Bangkok

Bangkok, capitale della Thailandia con oltre 7 milioni di abitanti, è una delle mete turistiche più apprezzate al mondo. I visitatori vengono a fare shopping, a mangiare e bere a prezzi bassi, a immergersi nella vivace vita notturna e ad ammirare gli splendidi templi che si trovano in ogni angolo della città. Raggiungere altre destinazioni in Thailandia o in altri paesi dell’Asia è semplice grazie all’enorme e moderno aeroporto di Suvarnabhumi. Krung Thep, che significa “città degli angeli”, è uno dei nomi alternativi con cui si conosce Bangkok.

Palazzo Reale: il punto di riferimento più famoso di Bangkok. Dal 1782 il palazzo è la residenza ufficiale dei re del Siam (e in seguito della Thailandia). Fu la residenza del re e della sua corte e sede del governo reale fino al 1925.

Wat Phra Kaew: la rinomata area del tempio accanto al Palazzo Reale di Bangkok è una delle attrazioni più spettacolari di Bangkok e ospita l’affascinante Buddha di Smeraldo.

Wat Pho: uno dei templi più grandi della Thailandia, che ospita la statua dorata del Buddha, alta 15 metri e lunga 46 metri.

Terrazze panoramiche
Le terrazze panoramiche abbondano a Bangkok e possono essere un’alternativa più piacevole alla visita a una piattaforma di osservazione. La Lebua Tower dispone di una terrazza panoramica di quattro piani, presente in molti film famosi, che offre viste mozzafiato della città. Altre terrazze panoramiche che meritano una visita sono quelle degli hotel Sofitel So e Banyan Tree.

Baiyoke Tower II: il grattacielo più alto della Thailandia con una piattaforma di osservazione all’84° piano che offre viste panoramiche della città.

Khao San Road: un’area famosa tra chi viaggio con lo zaino in spalla, questa strada offre numerosi alloggi economici.

Damnoen Saduak: questo “mercato galleggiante”, dove le donne si vestono con costumi tradizionali e vendono frutta e verdura dalle loro barche, è a 2 ore da Bangkok.

Hua Hin: nota località turistica con bellissime spiagge a 3 ore da Bangkok.

Koh Samet: l’isola perfetta per una vacanza tranquilla durante il vostro soggiorno. Dista 4 ore da Bangkok.

Siam Square e Central World: rinfrescatevi nei centri commerciali in stile occidentale quando il caldo di Bangkok diventa insostenibile. Troverete marchi internazionali a prezzi interessanti e una vasta scelta di ristoranti.

MBK Center: noto anche come Mahboonkrong, questo centro commerciale dispone di cinque piani di abbigliamento, artigianato e gadget a basso costo. I visitatori devono essere consapevoli del fatto che molti dei prodotti venduti sui mercati non sono originali, bensì copie di qualità scadente: dalle lenti a contatto alle borse Gucci.

Mercato del fine settimana di Chatuchak: un gigantesco mercato all’aperto a Bangkok aperto nei fine settimana dove troverete di tutto e di più. Consigliamo anche il mercato di Pratunam.

Il cibo e le bevande sono generalmente molto economici in Thailandia ed è vero soprattutto per quanto riguarda i piatti locali thailandesi venduti nei ristorantini o negli innumerevoli food truck della città. Tuttavia, Bangkok offre alternative più costose e i prezzi possono variare notevolmente a seconda della scelta effettuata. Il cibo thailandese a Bangkok è influenzato sia dalla cucina cinese sia da quella indiana. A Bangkok la gente mangia con forchetta e cucchiaio o con le bacchette, e il riso è l’elemento principale della cucina, insieme alla famosa salsa di pesce “nam pla”.

Tom Yum Kung: zuppa alla citronella con peperoncino e gamberi.

Gaeng Keow Wan Kai: curry verde di pollo con latte di cocco.

Gaeng Deng: piatto al curry rosso con latte di cocco e pezzi di carne tritati finemente.

Tom Yum Gung: zuppa con citronella, galanga, funghi e gamberi.

Tom Kha Kai: zuppa con latte di cocco, citronella, galanga e pollo.

Pad Thai: noodle al wok con verdure, una gustosa salsa di pesce, peperoncino e anacardi tritati.

Tè freddo thailandese: tè nero intenso mescolato con latte condensato e zucchero

Vino: disponibile ma costoso

Birra: birre locali e internazionali

Metropolitan Rapid Transit (MRT): metropolitana e skytrain di Bangkok, il sistema di trasporto di massa (BTS) di Bangkok è il modo migliore per spostarsi, ma non si può andare ovunque. Le stazioni sono ben contrassegnate.

Taxi: i taxi a Bangkok sono relativamente economici e comodi, e sono utili anche per percorrere distanze più lunghe. Non concordate mai il prezzo di una corsa, assicuratevi piuttosto che il conducente utilizzi il tassametro.

Barche fluviali: tour in barca a basso costo a Bangkok sono disponibili nell’area di Saphan Taksin e sono una comoda opzione di viaggio per visitare le attrazioni lungo il fiume.

Valuta in Thailandia: baht (฿)

Elettricità in Thailandia: 220 V, 50 Hz

Pagamento: valutate la possibilità di pagare in contanti quando visitate Bangkok; tuttavia, i servizi di pagamento con carta sono molto diffusi

Mance: non diffuse, anche se le cose stanno iniziando a cambiare. Hotel e ristoranti aggiungono automaticamente il 10% al conto.

Contrattazione: comune in tutti i mercati, ma non nei grandi negozi.

Fuso orario: Bangkok (Thailandia) UTC/GMT +7 ore (-1 ora nel periodo estivo nei Paesi che utilizzano l’ora legale/solare).

Acqua: si consiglia di bere acqua in bottiglia in Thailandia, poiché l’acqua del rubinetto è più adatta per il lavaggio e la cottura.

Aeroporto Internazionale di Suvarnabhumi (BKK)

L'aeroporto si trova 25 km a est di Bangkok.

  • Voli Finnair: livello 4
  • Le operazioni di check-in iniziano 3 ore prima della partenza
  • Le operazioni di check-in terminano 1 ora prima della partenza


Passato alla pagina: Bangkok