Prenotate un volo per Amsterdam | Finnair Italia

Voli per
Amsterdam

Il tuo viaggio inizia qui

Tipo di viaggio
Andata e ritorno
Da
A
(Tutti)
Passeggeri e classe
1
, Tutte le classi di viaggio
Data di partenza
Data di ritorno
Prezzo per adulto da

Guida di viaggio: Amsterdam

Canali meravigliosi. Gente del posto in sella alla bicicletta. Giardini di tulipani variopinti. Vivaci viali pieni di emozioni. Amsterdam è famosa per così tante cose che potrebbe sembrare che ci sia troppo da vedere. Ma non demoralizzatevi: tutte queste cose la rendono una delle destinazioni turistiche più popolari d’Europa e questa guida turistica di Amsterdam vi offre una rassegna delle migliori attrazioni da vedere. Una città ricca di cultura e di storia, ma anche di emozioni moderne: Amsterdam ha qualcosa per tutti.

A conferire alla città gran parte del suo carattere sono i canali, che si irradiano verso l’esterno a partire dalla stazione centrale. Fate come gli olandesi e noleggiate una bicicletta per godervi una rilassante pedalata lungo i canali, oppure noleggiate un’imbarcazione per una gita più romantica. Pedalate in uno dei numerosi giardini di tulipani, con centinaia di varietà del prodotto di esportazione più famoso d’Olanda. Scegliete dei bulbi al coloratissimo mercato dei fiori del canale Singel.

Come città di cultura con un bagaglio storico estremamente ricco, l’offerta di musei di Amsterdam è davvero impressionante. Visitate la casa di Anna Frank per capire e toccare con mano la tragica storia di guerra vissuta da questa giovane eroina. Proseguite con una visita al Rijksmuseum e scoprite alcune delle opere d’arte più famose degli antichi maestri olandesi, come Rembrandt, Vermeer e Van Gogh. Se ne volete ancora, potete visitare la casa-museo di Rembrandt, il museo Stedelijk o il Museo Marittimo Nazionale, per scoprire il rapporto della città con il mare.

Se desiderate concedervi una pausa rinfrescante, scoprite in che modo viene prodotta una delle birre più famose al mondo nell’Heineken Experience, una delle più famose attrazioni turistiche di Amsterdam. Il prezzo del biglietto include un tour affascinante all’interno di uno dei birrifici Heineken e, naturalmente, una degustazione di birra. Con una passeggiata di soli 15 minuti, potrete rilassarvi con la gente del posto nel Vondelpark, di gran lunga il luogo migliore di Amsterdam per chi desidera prendere il sole in un’area verde.

Ci sono molte cose interessanti da fare e da vedere vicino ad Amsterdam. Muoversi all’interno di questo piccolo Paese non costituisce un problema e le gite di un giorno sono davvero comode.

Mulini a vento di Zaanse Schans: questa pittoresca cittadina olandese ospita una graziosa serie di mulini a vento che si muovono lentamente nel vento. A soli 20 km dal centro di Amsterdam.

Giardini di tulipani di Keukenhof: soprannominata il “Giardino d’Europa”, questo immenso giardino di piante e fiori è uno dei più grandi al mondo, con milioni di bulbi piantati ogni anno per regalare un’esplosione di colori brillanti a primavera. Sicuramente una delle cose da vedere vicino ad Amsterdam.

Rotterdam: distrutta quasi completamente durante la Seconda guerra mondiale, questa città ricca di cultura è anche il porto più grande d’Europa. Visitatela per spezzare il ritmo di Amsterdam e godervi la vita al mare.

Bruxelles: sede del governo europeo e delle istituzioni ufficiali. Non lasciate che il suo volto austero vi scoraggi dal visitare la capitale del Belgio. Solo poche ore di treno ad alta velocità e arriverete in tempo per degustare una colazione a base di waffle.

Sebbene la zona più frequentata dai turisti sia stretta e compatta, lo shopping ad Amsterdam non manca, per tutte le tasche. Grandi marche e negozietti offrono i loro prodotti a tutti gli appassionati dello shopping.

Kalverstraat: probabilmente la più grande strada dello shopping di Amsterdam. Ospita due centri commerciali e diversi grandi magazzini come V&D e Bonneterie, nonché una serie di note catene di negozi di abbigliamento.

Mercato dei fiori: una gamma eccezionalmente ampia di fiori, bulbi, sementi e piante sono esposti in piena fioritura di fianco a un grazioso canale.

P.C. Hooftstraat: qui potrete soddisfare il vostro desiderio di marchi di lusso e troverete tutti i nomi più stravaganti della moda.

Mercati locali: nei tanti mercati di Amsterdam sembra sia possibile trovare qualsiasi tipo di prodotto. Antiquari a Antiekcentrum, prodotti freschi al Boerenmarkt e vestiti di seconda mano e all’ultimo grido al mercato delle pulci di Waterlooplein. Un modo alternativo di fare shopping ad Amsterdam!

Ci sono molti famosi esempi di cucina olandese che forse conoscete già e molti altri che potreste non conoscere. Il cibo e le bevande di Amsterdam sono davvero deliziosi. Provate qualcosa di molto tradizionale per scoprire i veri sapori della città

Maatjesharing: aringhe in salamoia. Il modo migliore per gustarle è all’olandese, condite con cipolla finemente tritata e sottaceti, tenendole con due dita per la coda.

Formaggio: il Gouda e l’Edam sono tra i formaggi olandesi più noti ma ne esistono diverse altre varietà, con una gamma di sapori tutti da gustare, come il Maasdam e il Leyden.

Bitterballen: gustose polpette di carne di manzo fritte con erbette. Una delle specialità dei pub. Uno dei piatti tipici da gustare al bancone.

Stroopwafel: tipico biscotto olandese composto da uno strato di sciroppo dolce al caramello racchiuso tra due sottili cialde morbide. Molto dolce!

Poffertjes: un famoso snack di Amsterdam. Queste piccole frittelle vengono fritte fino a quando non diventano croccanti per essere poi spolverate con zucchero a velo.

Birra: gli olandesi sono noti per la loro passione per la birra e per le numerose marche locali conosciute in tutto il mondo, come Heineken e Amstel. Tuttavia, c’è tutto un mondo di birre olandesi da provare, dalle ale scure, alle porter, alle lager rinfrescanti.

Caffè: largamente diffuso e disponibile in tutta la città nei numerosi caffè e ristoranti. La versione locale del caffè macchiato, Koffie Verkeerd, si può gustare in ogni momento della giornata.

Vini e alcolici: ampia disponibilità di prodotti internazionali e locali. Provate Jenever, un infuso di ginepro tradizionale olandese simile al gin.

Le strade di Amsterdam sono limitate naturalmente dai canali della città, il che si traduce in strade strette e tanto traffico. Fortunatamente, tutto ciò va a vantaggio dell’utilizzo di mezzi di locomozione salutari. Tutti i trasporti pubblici di Amsterdam sono regolati dalla compagnia di trasporti GVB, che rende gli spostamenti in città un gioco da ragazzi.

A piedi: la città è compatta e la maggior parte delle destinazioni turistiche, a poca distanza tra loro, possono essere raggiunte a piedi. I pedoni hanno la strada spianata: la maggior parte delle strade ha un marciapiede. Evitate di passeggiare nelle piste ciclabili, poiché ciò non è particolarmente apprezzato nell’Amsterdam pazza per le biciclette.

In bicicletta: famosa come la città delle biciclette, non dovrebbe sorprendere quanto si possa vedere di Amsterdam su due ruote. Si possono noleggiare da molti fornitori ed è inoltre disponibile un servizio di bike-sharing.

In auto: non è consigliabile guidare ad Amsterdam, specialmente nell’affollatissimo centro città. Appena fuori città, guidare diventa un piacere. Le strade sono tenute molto bene.

Con la metropolitana: a servizio per lo più della periferia, esiste anche una piccola sezione che copre l’area del centro cittadino.

In tram: ci sono varie linee di tram che attraversano il centro città, il che li rende un’opzione interessante per spostarsi rapidamente.

In barca: che sia per divertimento o per gli spostamenti, i traghetti trasportano i passeggeri lungo le vie navigabili dei canali.

Valuta: euro (€).

Elettricità: 230 V, 50 Hz, presa di tipo C europea.

Mance: non previste, ma ben accette.

Pagamento con carta: accettato ovunque. Utilizzare i contanti per i mercati e le bancarelle.

Fuso orario: CET / UTC+1.

Acqua: potabile ovunque.

Aeroporto di Amsterdam, Schiphol (AMS)

L'aeroporto si trova 15 km a sud-ovest di Amsterdam.

  • Voli Finnair: terminal 3
  • Le operazioni di check-in iniziano 2 ore prima della partenza
  • Le operazioni di check-in chiudono 45 minuti prima della partenza


Passato alla pagina: Amsterdam