Documenti di viaggio e informazioni preliminari richieste dagli Stati Uniti

Documenti di viaggio richiesti

  • I cittadini degli Stati Uniti devono possedere un passaporto statunitense valido
  • I visitatori in transito o in viaggio negli Stati Uniti devono possedere un passaporto valido e uno dei seguenti documenti:
    • un visto valido
    • autorizzazione al viaggio in base al programma VWP (Visa Waiver Program, Programma Viaggio senza visto) mediante il sistema statunitense ESTA (Electronic System for Travel Authorization)
    • permesso di soggiorno permanente (Green Card)

Se siete in transito o in viaggio da o verso gli Stati Uniti, leggete con attenzione i requisiti riportati di seguito. Potrebbe essere necessario soddisfare alcuni o tutti i requisiti: se i requisiti obbligatori non vengono rispettati, vi potrebbe essere negato l'imbarco.

Programma Visa Waiver (VWP)

I cittadini dei Paesi elencati di seguito possono viaggiare negli Stati Uniti senza visto, purché in possesso dei requisiti del programma statunitense VWP:

  • Permanenza negli Stati Uniti non superiore ai 90 giorni.
  • Disponibilità di un biglietto di ritorno confermato o di un biglietto per un volo di coincidenza internazionale (sono accettati e-ticket e ricevute e-ticket).
  • Disponibilità dei fondi necessari per coprire l'intero soggiorno.
  • Arrivo negli Stati Uniti con una compagnia aerea che partecipa al programma VWP, come Finnair.
  • In possesso di un passaporto a lettura automatica valido. Se il passaporto è stato emesso dopo il 26 ottobre 2006, dovrebbe trattarsi di un passaporto biometrico, che contiene un microchip e il simbolo seguente riportato sulla copertina anteriore:
  • Per i cittadini di alcuni Paesi, è accettato solo il passaporto biometrico; per i cittadini finlandesi, vengono accettati anche i passaporti non biometrici emessi prima del 26 ottobre 2006.
I figli iscritti sul passaporto dei genitori non possono viaggiare nell'ambito del programma VWP, in quanto le loro informazioni non possono essere lette elettronicamente. Quindi, tutti i bambini che viaggiano negli Stati Uniti devono essere in possesso di un proprio passaporto a lettura automatica o elettronico.

Paesi che attualmente partecipano al programma VWP:

Andorra, Austria, Australia, Belgio, Brunei, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Principato di Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Corea del Sud, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

Per ulteriori informazioni sul programma VWP, consultare http://www.cbp.gov/xp/cgov/travel/id_visa/business_pleasure/vwp/

Autorizzazione al viaggio ESTA

L'unità CPB (Customs and Border Protection, Dogana e Protezione delle Frontiere) del reparto DHS (Department of Homeland Security, Reparto per la Sicurezza Interna) degli Stati Uniti gestisce il sistema ESTA (Electronic System for Travel Authorization), un sistema automatizzato che consente di stabilire l'idoneità dei viaggiatori che si recano negli Stati Uniti nell'ambito del programma VWP e se tale viaggio rappresenti una violazione delle leggi vigenti o un rischio per la sicurezza. L'autorizzazione ESTA per il viaggio è obbligatoria per i visitatori che viaggiano negli Stati Uniti nell'ambito del programma VWP.

Il reparto DHS consiglia di inviare la domanda ESTA attraverso il sito Web CBP almeno 72 ore prima del viaggio. Per i bambini accompagnati e non accompagnati, indipendentemente dall'età, è necessaria un'autorizzazione ESTA a parte. Se siete in possesso di un visto valido, potrete viaggiare negli Stati Uniti con tale visto per lo stesso scopo per cui è stato emesso. Se viaggiate con un visto valido, non è necessario richiedere l'autorizzazione ESTA.

Quando si richiede l'autorizzazione ESTA, viene fornito un numero di riferimento che conferma la richiesta e che è necessario conservare come riferimento. Se viaggiate nell'ambito del programma VWP, Finnair non vi chiederà di mostrare questo numero di riferimento, né altre copie stampate dell'autorizzazione ESTA: il vostro stato ESTA, infatti, viene verificato automaticamente al momento del check-in attraverso un link interattivo tra Finnair e l'unità CBP.

L'unità CBP addebita 14 dollari statunitensi per ogni autorizzazione ESTA approvata: tale importo deve essere pagato online mediante carta di credito o di debito.

È possibile richiedere l'autorizzazione ESTA presso il sito Web https://esta.cbp.dhs.gov/. Seguite le istruzioni, rispondete a tutte le domande obbligatorie e quindi inviate una richiesta per l'autorizzazione al viaggio. Il sito Web ESTA è disponibile in più lingue.

Per ulteriori informazioni sull'autorizzazione ESTA, consultare http://www.cbp.gov/xp/cgov/travel/id_visa/esta/.

L'autorizzazione ESTA approvata è valida per un periodo di due anni o fino alla data di scadenza del passaporto, qualunque delle due scadenze sopraggiunga per prima. Se si desidera viaggiare con un passaporto differente da quello dichiarato nell'autorizzazione ESTA, è necessario inviare una nuova richiesta ESTA.

Se la richiesta di autorizzazione ESTA viene rifiutata e si desidera continuare il viaggio, sarà necessario richiedere un visto di non immigrazione presso un'ambasciata o un consolato degli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni sulle procedure di richiesta dei visti, visitare il sito Web www.travel.state.gov.

Informazioni passeggero anticipate

L'unità CBP richiede alle compagnie aeree di fornire informazioni in anticipo su tutti i passeggeri provenienti, in direzione o in transito per gli Stati Uniti. Di conseguenza, Finnair chiede ai passeggeri di inviare prima del viaggio le seguenti informazioni: i dati relativi al passaporto e l'indirizzo completo della sistemazione della prima notte di soggiorno negli Stati Uniti (incluso il nome della via e il numero civico, città, Stato e CAP).

Potete aggiungere queste informazioni alla vostra prenotazione utilizzando la sezione Gestisci prenotazione del nostro sito Web.

Informazioni Secure Flight per l'unità (TSA)

L'unità TSA (Transportation Security Administration, Amministrazione per la sicurezza nei trasporti) del reparto DHS gestisce il programma Secure Flight (Volo sicuro). Di conseguenza, Finnair è obbligata a inviare alla TSA le informazioni sui passeggeri riportate di seguito entro le 72 ore precedenti la partenza del volo; nel caso in cui una prenotazione venga effettuata nelle 72 ore precedenti la partenza, Finnair invierà queste informazioni immediatamente.

Finnair riceve l'autorizzazione di sicurezza dalla TSA per ogni passeggero proveniente da, diretto a o in transito per gli Stati Uniti. Nel caso in cui la TSA neghi l'autorizzazione per un passeggero particolare, Finnair nega a tale passeggero l'autorizzazione per l'imbarco. Inoltre, per evitare sanzioni, Finnair ha la facoltà di annullare le prenotazioni che non contengono i dati obbligatori richiesti ai passeggeri.

Per essere sicuri di averci fornito tutte le informazioni obbligatorie Secure Flight, inserite i dati riportati sul vostro passaporto utilizzando la funzione Gestisci prenotazione del nostro sito Web, oppure inviate le informazioni alla vostra agenzia di viaggio.

Informazioni Secure Flight obbligatorie dei passeggeri al momento della prenotazione

Quando si effettua la prenotazione, è necessario fornire le seguenti informazioni Secure Flight:

  • nome completo (scritto esattamente come riportato sul passaporto)
  • sesso
  • data di nascita
  • Redress Number (se il passeggero ha ricevuto un redress number dalle autorità statunitensi).
Avviso sulla privacy: la TSA richiede di fornire nome completo, data di nascita e sesso per eseguire un controllo nelle liste nere, sotto l'autorità dello United States Code, Title 49, sezione 114, dell'Intelligence Reform and Terrorism Prevention Act del 2004 e del 49 C.F.R parti 1540 e 1560. È possibile che vi venga richiesto anche il Redress Number, laddove disponibile. In mancanza delle informazioni relative a nome completo, data di nascita e sesso potrebbe esservi negato il trasporto o l'ingresso all'area d'imbarco. La TSA può condividere le informazioni da voi fornite con gli organi di polizia e le agenzie di intelligence mediante la pubblicazione del System Of Records. Per maggiori informazioni sulle politiche di privacy della TSA o per visionare il System Of Records Notice e la valutazione d'impatto sulla privacy, visitate il Sito Web della TSA – www.tsa.gov.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web: http://www.tsa.gov/stakeholders/secure-flight-program

Diritto statutario sulle informazioni anticipate

Oltre ai dati anticipati sul passeggero e ai dati Secure Flight, l'unità CBP detiene il diritto statutario di ricevere determinate informazioni sulle prenotazioni effettuate per voli Finnair diretti, provenienti o in transito attraverso gli Stati Uniti. I passeggeri ne vengono informati al momento della prenotazione.

Programma US-VISIT

Il programma US-VISIT mira a migliorare la sicurezza dei visitatori e dei cittadini degli Stati Uniti. Per ogni visitatore che arriva negli Stati Uniti vengono raccolti dati specifici che verranno confrontati di nuovo alla partenza. Al momento, questa procedura si applica a tutti i passeggeri di età compresa tra i 14 e i 79 anni che viaggiano negli Stati Uniti con un visto e a tutti i passeggeri che aderiscono al programma VWP.

All'arrivo negli Stati Uniti, il funzionario per l'immigrazione raccoglie i dati esclusivi di ogni visitatore e una foto digitale.

Tutti i dati dei visitatori vengono memorizzati in modo protetto e sono disponibili solo per i funzionari autorizzati e per alcune agenzie incaricate di far osservare la legge al fine di reperire le informazioni necessarie per garantire la sicurezza degli Stati Uniti.

Per ulteriori informazioni sul programma US-VISIT consultare il sito http://www.dhs.gov/files/programs/usv.shtm.

 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
Ci serviamo dei cookie per offrirvi un'esperienza utente ottimizzata. Continuando a navigare su questo sito, accettate l'attivazione di cookie sul vostro dispositivo. Per ulteriori informazioni, consultate la nostra informativa sulla privacy e sui cookie, nonché i termini di utilizzo del presente sito Web.